Accademia di moda e design

Eventi Scuola Moda

OPEN DAY ROMA

CARTA E COSTURA

OSPITI ESCUSIVI DI ACCADEMIA DEL LUSSO A ROMA 

La formula della seduzione di Carta e Costura è misteriosa. Il brio si accompagna alla preziosità dei tessuti, le linee geometriche alla morbidezza, i volumi tridimensionali ai materiali tecnologici. Nei loro abiti vi è come un invito a farsi indossare, come il desiderio ad assecondare le linee del corpo rendendolo femminile e seducente. Alessandra Carta e Stefano Fornari si muovono affascinanti e sorridenti, ospiti dell’Open Day di Accademia del Lusso di Roma, perché artisti innovativi nel panorama della moda italiana.

Lo stile unico da loro proposto, movimenta e rivoluziona il settore dell’alta moda e si impone con una  personalità forte, definita e riconoscibile. Il loro successo inizia con il concorso “ Who is on Next?”, indetto da Vogue in collaborazione con Alta Roma, nell’anno 2007, e prosegue con il Pitti a Firenze, il White a Milano e il Tranoi a Parigi. Nelle ultime collezioni di Alta Moda a Milano, sono annunciati insieme ai grandi dell’Alta Moda, loro che fanno tutto da soli: dalla ricerca dei tessuti ai modelli, dal taglio alla realizzazione di capi di cui affascina la ricerca degli innovativi  tessuti ecosostenibili, e dove filo e forbici agiscono in sinergia con tagli laser e termosaldature. Lavorano in squadra, realizzando pezzi  di grande virtuosismo sartoriale in perfetto equilibrio tra modernità e couture: trench in taffetà e alpaca, abiti in cui i drappeggi in seta si alternano a quelli in velluto,  cappotti  plasmati in un intreccio asimmetrico di panno e fili di lana o in tessuti tecnici, resi ancor più esclusivi da dettagli tridimensionali  e dall’idea  di sostituire gli orli con  gommature e nastrature dalle tonalità in contrasto.

L’imprinting teatrale, derivante dal loro background professionale, è lampante nella scelta di proporre in passerella  acconciature scenografiche che oltre a verticalizzare l’immagine del corpo femminile rendono la donna di Carta e Costura protagonista di una nuova “fashion-feminity” moderna ma allo stesso tempo altera ed elegante.

L’incontro con due creativi del loro calibro ha suscitato in noi studenti un forte stimolo a credere nelle nostre possibilità e a sperare davvero di emergere nel mondo della moda grazie ad un  impegno costante, ad una ricerca approfondita e a quel tocco di estro che non può mancare in chi intende realizzarsi professionalmente nel settore della Moda. 

Elisa Marchiori - Annalisa Parente - Simona Aversa 

← Torna agli Eventi